Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie per i soci > L’ACI DI CATANZARO SOSTERRA’ IL PROGETTO "CASA-PAESE" PER (...)

L’ACI DI CATANZARO SOSTERRA’ IL PROGETTO "CASA-PAESE" PER DEMENZE DI CICALA

04.02.2022

 "Raccoglieremo donazioni a tutto campo per la ’CasaPaese’ per demenze di Cicala, mettendo a disposizione l’intera rete dell’Automobile Club di Catanzaro, comprese le strutture mobili dei Centri soccorso, per sostenere il progetto promosso dall’associazione Ra.Gi.onlus, che non ha finanziamenti pubblici e che sta ricevendo donazioni da ogni parte d’Italia".

 Lo ha detto il presidente dell’Aci di Catanzaro, Eugenio Ripepe, nel corso della conferenza stampa organizzata dopo l’incontro con i responsabili dei 21 sportelli dell’Automobile Club della provincia di Catanzaro presso la sede dell’AC Catanzaro lo scorso 02 febbraio.

I responsabili degli sportelli hanno avuto modo di conoscere il progetto di "CasaPaese" grazie all’illustrazione da parte dalla presidente della Ra.Gi., Elena Sodano.

"Ho notato che la Calabria - ha aggiunto Ripepe - non è stata molto generosa nei confronti di questo progetto, che invece dovrebbe inorgoglirci. Ho visto con i miei occhi a Latina 28 bancali di arredamenti pronti per la ’CasaPaese’ donati da un imprenditore della zona. E sono anche a conoscenza di tante altre donazioni importanti che consentiranno a 16 persone con demenza di continuare a vivere con dignità. Ma il trasporto verso Cicala per la Ra.Gi. è molto oneroso.

L’Aci, insieme alla concessionaria Mantella, coinvolgerà quei clienti che hanno flotte di autotreni in giro per l’Italia per fare arrivare in Calabria tutto il materiale donato. Successivamente lo stesso materiale sarà trasferito a Cicala con i mezzi di trasporto dell’Aci e della concessionaria Mantella

"Questo progetto - ha detto Elena Sodano - mi ha fatto vivere tante emozioni, ma avere consegnato 21 casette ai responsabili delle delegazioni dell’Aci è stata una gioia immensa. Dopo il servizio di Giulio Golia, de ’Le Iene’, il problema più grande era quello di fare arrivare a Cicala le donazioni giunte da ogni dove. Il supporto fattivo che mi è stato donato dal presidente Ripepe è stato un vero miracolo. Per cui lo ringrazio per tutto quello che può attivare, insieme a tutto il suo staff.

Ormai siamo in dirittura d’arrivo e oggi più che mai abbiamo bisogno di persone di parola e non di parole". "Hanno dato la loro disponibilità a partecipare al progetto - ha detto ancora il presidente Ripepe - Nicola Capogreco, che gestisce servizi di ristorazione, e la ditta Ionà, che rappresenta le concessionarie
Audi di tutta la Calabria.

Ma contatteremo anche tutte le concessionarie a noi collegate come Hyunday, Ford, Ruggero motori e tante altre". All’incontro era presente il direttore operativo dell’Aci Global servizi, Luciano Cusimano, che ha garantito la piena collaborazione per realizzare Centri di informazione mobili sulla "CasaPaese" di Cicala anche in Sicilia.

Rassegna stampa:

Skytv

EsperiaTv